Torta camicia con cravatta senza glutine, senza lattosio

Torta camicia con cravatta senza glutine, senza lattosio

Per la torta dei quarant’anni di un fratello avvocato, per una madre intollerante al glutine ed al lattosio,  per delle nipotine alle quali l’alcol è ancora vietato e per i tanti parenti invitati a festeggiare, ho pensato di preparare un pan di spagna farcito con crema e fragole, bagna al succo d’arancia,fragole e cannella, il tutto ricoperto dalla mitica  pasta di zucchero il cui gusto non rientra fra i miei preferiti, ma  come decorazione fa scena, così mi adeguo. Sono sufficientemente soddisfatta del risultato da voler condividere la ricetta   camicia cravatta taschino in pdz nodo della cravatta in pdz Ingredienti 1 pan di spagna di cm.35×25 10 uova 300 gr zucchero 300 gr fecola di patate 1 lt. crema 1 lt di latte senza lattosio 0 latte vegetale 100 gr zucchero 150 gr fecola di patate 4 uova scorza di limone 700 gr fragole (lavate, tagliate a dadini e condite con succo di arancia e zucchero) 0,5 lt bagna analcolica 0,5 lt acqua 400 gr zucchero cannella scorza di limone 750 gr. pasta di zucchero (500 per la torta, 250 per la cravatta) 100 gr. panna vegetale (per attaccare la pdz) Procedimento prepara subito le fragole così hanno il tempo per rilasciare il loro succo 1- Macera le fragole lavale, tagliale a cubetti e mettile  in una bacinella con il succo di un’arancia ed un paio di cucchiai di zucchero.Lascia macerare bene in modo che si crei lo sciroppo che andrà aggiunto alla bagna .   2- Prepara la bagna poni un tegamino sul fuoco con mezzo litro di acqua,  400 gr di  zucchero  una stecca di cannella ed una scorza di limone, porta a bollore e non toglierlo finchè lo zucchero non si...
Pastiera Romagnola

Pastiera Romagnola

La Pastiera romagnola la preparo aggiungendo crema pasticcera al ripieno ed escludendo gli ingredienti tipici della ricetta originale come acqua ai fiori d’arancio e canditi che solo nel Meridione sanno fare bene. Aggiungo la crema perchè in Romagna piace moltissimo,  mentre al posto del grano, difficile da trovare e da cuocere, uso riso originario (più economico) che aromatizzo aggiungendo nell’acqua di cottura scorzette d’arancia e corteccia di cannella. I nostri dolci sono ricchi ma non così tanto come quelli del Sud perciò la frolla troppo burrosa non mi pare indicata e la alleggerisco sostituendo il burro con l’olio,  così modificata mi piace pensare di averla resa più romagnola e mi prendo la libertà di definirla tale. Ingredienti pasta frolla 400 gr. farina 100 gr. zucchero 100 gr. olio 2 uova (100 gr.ca.) 1/2 cucchiaino raso di bicarbonato 1 pizzico di sale acqua qb (solo nel caso l’impasto risultasse troppo duro) crema pasticcera casalinga 500 ml latte 50 gr. zucchero (2 cucchiai) 50 gr farina (2 cucchiai) 2 uova intere scorza grattugiata di limone ripieno 400 gr ricotta 350/400 gr zucchero 350/400 gr farro o riso tondo cotto o grano cotto 4 uova Preparazione degli ingredienti Avendo a disposizione il tempo necessario consiglierei di procedere la sera prima con la preparazione della frolla e della crema oltre che con la cottura del cereale, in modo da confezionare la torta il mattino dopo il raffreddamento e/o il riposo necessario affinchè i composti siano al punto giusto per l’utilizzo 1-Impasta la pasta frolla Metti gli ingredienti nella planetaria ed impasta il tempo necessario ad ottenere una palla. Avvolgila in pellicola trasparente o metti in una ciotola coperta e fai riposare in frigo per almeno un’oretta o tutta la...
Torta di riso non convenzionale

Torta di riso non convenzionale

Questa non è la solita ricetta che prevede la cottura lenta del riso nel latte fino al completo assorbimento, è una ricetta veloce che permette di riutilizzare riso avanzato, inoltre è completamente priva di glutine e volendo si può sostituire il latte vaccino con quello  di mandorla,  di soia, di riso, di avena … Ingredienti 600 ml latte 200 gr riso bollito 200 gr zucchero 6 nr  ( gr.300 ca) uova scorza di limone caramello 4 cucchiai zucchero Procedimento 1-Cuoci il riso Fai bollire il riso in acqua leggermente salata, oppure utilizza riso avanzato da precedenti lavorazioni, lascialo scolare e raffreddare bene prima di utilizzarlo. 2-Scalda il latte Metti il latte sul fuoco con la scorzetta di limone e lascia scaldare ma non bollire. 3-Caramella lo stampo Versa nello stampo 4 cucchiai di zucchero, metti sul fuoco, quando caramella gira lo stampo in modo da fare aderire il caramello in ogni punto. In alternativa puoi non caramellare ma spolverare di zucchero semolato la teglia dopo averla unta con burro o olio. 4-Sbatti le uova Sguscia le uova, versa lo zucchero, sbatti con la frusta per amalgamare poi unisci il riso. 5-Aggiungi il latte Togli la scorzetta di limone dal latte ed aggiungilo al composto di uova.Mescola bene e versa nello stampo preparato in precedenza. 6-Cuoci in forno Cuoci in forno a 180°, l’impasto deve risultare sodo e dorato, (potrebbero essere necessarie un paio di ore) valuta di lasciarlo per un pò coperto in modo che si cuocia bene al centro senza bruciarsi sopra. Fai la prova stecchino. Questa ricetta è un pò insolita ma veloce e buonissima, noi ce la siamo gustata oggi davanti al...
Torta di Fango con Lago di Ganache, Steccato di Kit Kat e Maialini in Pasta di zucchero

Torta di Fango con Lago di Ganache, Steccato di Kit Kat e Maialini in Pasta di zucchero

La mud cake  con steccato di barrette al cioccolato ripiene di vafer e maialini in pasta di zucchero diventa una goloseria irresistibile. Ingredienti: impasto torta 500 gr zucchero semolato 250 gr burro 250 gr farina 250 gr cioccolato fondente 200 gr uova (n.4 ca.) 150 ml acqua 100 ml latte 50 gr cacao 8 cucchiai olio 2-3 cucchiaini caffe’ solubile 8 gr lievito farcitura e decorazione : barrette di kit kat maialini in pasta di zucchero ganache nastro colorato Procedimento 1-Sciogli il cioccolato e il burro a bagnomaria versa nella planetaria con gancio a foglia,  aggiungi il caffè solubile  e aziona, poi unisci l’acqua e  lascia andare finchè l’impasto sia ben raffreddato. 2-Unisci lo zucchero la farina, il lievito, il cacao, le uova, il latte, l’olio di semi e quando il tutto sarà ben amalgamato, versa in uno stampo foderato di carta forno o imburrato e infarinato 3-Inforna Deve cuocere in forno a una temperatura non troppo elevata, per anche 2 ore. Può essere necessario coprire con l’accortezza di lasciare lo spazio per “crescere”. I dolci con cioccolato tendono a bruciare fuori prima di cuocere dentro, questo  è un pò liquido e  deve potersi cuocere piano piano. Solita prova dello stecchino, sfornare e lasciare raffreddare 3-Farcisci Quando la mud cake è ben raffreddata tagliala in due, farcisci con la ganache, e spalma  l’esterno in modo da attaccare le barrette di kit kat, qui ti ccorgerai  di quanto sarebbe semplice se i bordi della  torta fossero regolari, i miei naturalmente non lo erano, ma con pazienza e volontà riuscirai a rappezzare con la pasta che hai ritagliato qua e là e a...
Torta Smarties

Torta Smarties

Per la pasta ho fatto la zebrata farcita al cioccolato e bagnata con latte per i sei anni di Meggy,  non sapevo se i bimbi avrebbero apprezzato di più le barrette con ripieno al latte o alla fragola così, come si nota sull’angolo,  le ho messe entrambe, ho ricoperto di ganache al cioccolato e cosparso di smarties colorati, ai bimbi è piaciuta davvero tanto Torta smarties Torta smarties Torta smarties...
Torta Peppa pig

Torta Peppa pig

A quattro anni che torta vorreste per il compleanno? Per questa ho utilizzato la ricetta della torta zebrata (quella con olio invece del burro) è una pasta leggera ed una volta tagliata e bagnata con latte  ho farcito con la ganache al cioccolato (piace moltissimo ai bimbi) è preparata con panna fresca e cioccolato. Spalmata di marmellata, ricoperta e decorata con pasta di zucchero la torta  è pronta,  perchè a 4 anni si può esagerare un pochino  ma è nostro dovere scegliere con cosa Torta Peppa Pig Fata Stampo Fai da te Torta Peppa Pig Fata...