Bignè (Pâte à choux)

La pasta per fare i bignè è semplice e veloce ma la lavorazione deve rispettare alcune regole essenziali affinchè l’impasto risulti leggero, gonfio e asciutto pronto per essere farcito e glassato. Ingredienti 250 gr. acqua 125  gr. farina  60  gr. burro 150  gr. uova (n.3) sale un pizzico Procedimento 1.Metti l’acqua in una casseruola sul fuoco aggiungi il burro, un pizzico di sale   2.Il burro deve sciogliersi prima che l’acqua bolla   3.Al momento del bollore versa in un sol colpo tutta la farina mescola energicamente con un cucchiaio di legno, continua finchè il composto si stacca dalle pareti della casseruola con un leggero sfrigolio. A questo punto la prima fase di cottura è completata. Togli la casseruola dal fuoco e versa l’impasto “polentina” in una teglia larga o su un tavolo di marmo   4.Allarga l’impasto per farlo intiepidire poi mettilo in una ciotola    6.Aggiungi un uovo alla volta non unendo il successivo finchè il precedente non è stato perfettamente amalgamato e assorbito. Si continua a mescolare, meglio se con una frusta o uno sbattitore elettrico o con il gancio dell’impastatrice. Alla fine la pasta deve risultare omogenea e densa come una crema da spremere con la sacca da pasticceria. 7.Spremere con sacca da pasticceria e cuocere per 20′ ca. 180° Utilizzare il beccuccio tondo liscio per fare i bignè classici, oppure la bocchetta rigata per zeppole. Passare un dito bagnato sulla punta per lisciare la superficie....
Pan di spagna

Pan di spagna

Il pan di spagna è una base indispensabile per tantissime torte, è un dolce semplice, leggero e completamente privo di grassi aggiunti come burro o olio. Estremamente versatile è adatto a chi a problemi di lievito (la ricetta non lo prevede) o a chi non tollera il glutine (si può sostituire la farina con la fecola di patate). Ingredienti per 1 pan di spagna di cm.33×24 10 uova 300 gr zucchero 300 gr di farina o di fecola di patate Sguscia 10 uova in una bastardella, inizia a montare(la planetaria è perfetta ma puoi usare anche le fruste elettriche)  versa dolcemente lo zucchero continuando a montare, devono diventare molto, molto spumose e cremose, quindi non avere fretta e montale a lungo,  anche 20/30 minuti (tutto dipende dall’attrezzo che usi), unisci per ultimo, continuando a montare, qualche goccia di limone che servirà a stabilizzare il composto. Quando l’impasto è pronto metti via le fruste, unisci  setacciandola i 300 gr di fecola o farina, mescola con un leccapentole dall’alto in basso amalgamando bene l’impasto. Versa in uno stampo rettangolare di cm.33×24 foderato con  carta forno o unto ed infarinato, batti bene la tortiera su un piano duro in modo da uniformare il composto  ed infila nel forno caldo (180) per circa 20/30. Se usi stampi piccoli puoi realizzare dei piccolissimi pandispagna ottimi bagnati nel tè o da utilizzare per guarnire torte, in ogni formato abbi cura di lasciarlo raffreddare bene prima di tagliarlo e farcirlo.  ...