Zeppole al forno

Zeppole al forno

Le zeppole sono il dolce tipico del giorno di San Giuseppe. Quelle originali sono fritte e ripiene di crema mentre io le ho cotte al forno, ho seguito  la ricetta dei  bignè   e le ho farcite utilizzando vari tipi di creme. Forse non dovrei chiamarle zeppole… Zeppole formaggio e pomodorini Ingredienti della farcia : 100 gr. ricotta 100 gr. squacquerone   50 gr. pecorino romano grattugiato   10       pomodorini    2  cucchiaini di prezzemolo tritato Procedimento 1.Prepara la crema mescolando ricotta, squacquerone, pecorino e prezzemolo 2.Usa la crema per farcire le zeppole, decora con un pomodorino   Zeppole ricotta e cioccolato 150 gr. ricotta 20  gr. cioccolato tritato grossolanamente 20  gr. zucchero a velo 20  gr. cioccolato per glassare Procedimento 1.Prepara la crema mescolando ricotta, cioccolato, zucchero a velo 2.Usa la crema per farcire le zeppole, glassa con cioccolato fuso in microonde o a bagnomaria   Zeppole crema e mirtilli 150 gr. crema pasticcera 20  gr. cioccolato tritato grossolanamente 20  gr. zucchero a velo 20  gr. caramello per mirtilli mirtilli Procedimento 1.Prepara la crema pasticcera e falla raffreddare. 2.Prepara il caramello : metti 3 cucchiai di zucchero in una casseruola aggiungi qualche goccia di limone e metti sul fuoco, gira la casseruola in modo che lo zucchero si sciolga uniformemente, quando lo zucchero diventa sciroppo di colore biondo toglilo dal fuoco e versalo sui mirtilli. 3.Farcisci le zeppole, decora la cima con i mirtilli caramellati, spolvera con zucchero a velo                        ...

Bignè (Pâte à choux)

La pasta per fare i bignè è semplice e veloce ma la lavorazione deve rispettare alcune regole essenziali affinchè l’impasto risulti leggero, gonfio e asciutto pronto per essere farcito e glassato. Ingredienti 250 gr. acqua 125  gr. farina  60  gr. burro 150  gr. uova (n.3) sale un pizzico Procedimento 1.Metti l’acqua in una casseruola sul fuoco aggiungi il burro, un pizzico di sale   2.Il burro deve sciogliersi prima che l’acqua bolla   3.Al momento del bollore versa in un sol colpo tutta la farina mescola energicamente con un cucchiaio di legno, continua finchè il composto si stacca dalle pareti della casseruola con un leggero sfrigolio. A questo punto la prima fase di cottura è completata. Togli la casseruola dal fuoco e versa l’impasto “polentina” in una teglia larga o su un tavolo di marmo   4.Allarga l’impasto per farlo intiepidire poi mettilo in una ciotola    6.Aggiungi un uovo alla volta non unendo il successivo finchè il precedente non è stato perfettamente amalgamato e assorbito. Si continua a mescolare, meglio se con una frusta o uno sbattitore elettrico o con il gancio dell’impastatrice. Alla fine la pasta deve risultare omogenea e densa come una crema da spremere con la sacca da pasticceria. 7.Spremere con sacca da pasticceria e cuocere per 20′ ca. 180° Utilizzare il beccuccio tondo liscio per fare i bignè classici, oppure la bocchetta rigata per zeppole. Passare un dito bagnato sulla punta per lisciare la superficie....

Pasta di zucchero

Ingredienti: 500 gr zucchero a velo 5  gr   colla di pesce 10   gr   burro 50 gr   glucosio ( o miele) 30 gr   acqua (o qb) prima di tutto mettete la gelatina ad ammollare in acqua fredda, poi in un pentolino mettete a scaldare l’acqua con il glucosio, togliete dal fuoco ed inserite la colla di pesce ben strizzata, e il burro. In planetaria impastate lo zucchero a velo con i liquidi del pentolino     Trasferite poi il composto su di una spianatoia spolverizzata con zucchero a velo e continuate a lavorare il composto fino a che sarà liscio ed omogeneo e non si appiccicherà più alle mani. Aggiustate con gli ingredienti per raggiungere la consistenza necessaria, burro se lo vogliamo + elastico, acqua se deve essere + morbido, zucchero a velo se lo vogliamo + solido. La pasta, mentre non si utilizza, va conservata ben impacchettata nella pellicola. Per colorarla utilizzare...